Pareri on-line

Esclusivamente per Ditte e Società

Offiamo la nostra consulenza professionale in tutte le problematiche afferenti al mondo del lavoro sia che esse riguardino gli aspetti economici, contabili, previdenziali o semplicemente giuridici del rapporto di lavoro.
Inserisci i tuoi dati e il tuo quesito, saremo lieti di rispondere e chiarire ogni tuo dubbio o problematica.
Il consulente del lavoro risponde alle tue domande

Ci sono 687 pareri

Tommaso Sconocchia - 15/06/2017 - 12:08:04
Salve, sono un invalido civile al 100%, lavoro a ritenuta d'acconto sotto i 5.000 euro senza partita iva. Lo stato toglie 20% di trattenuta, volevo sapere un invalido 100% se ha dei vantaggi fiscali. Grazie mille
RISPOSTA: Salve, per il tipo di rapporto lavorativo attuale non può usufruire di alcuna agevolazione. Cordiali saluti.
Carla - 14/06/2017 - 17:10:00
Lavoratrice assistente alla poltrona ha appena comunicato stato di gravidanza, possibile per noi spostarla a solo lavoro di segreteria fino al raggiungimento della maternità obbligatoria. E' possibile per noi assumere altra assistente in sostituzione maternità da subito che sostituisca la lavoratrice nel reparto chirurgico ed usufruire delle agevolazioni anche se la dipendente non è ancora in congedo ma solo demansionata? Grazie
RISPOSTA: Salve, la modifica delle mansioni deve essere concordata. È possibile assumere una lavoratrice in sostituzione, ma durante la maternità, e versare i contributi INPS ed INAIL al 50% per tutto il periodo di assenza. Cordiali saluti.
Vito - 14/06/2017 - 15:39:49
Salve, ho 24 anni e sono uno studente. Vi sono variazioni per quanto riguarda l'ISEE se dovessi firmare un contratto a chiamata? E , in secundis, è possibile avere due contratti a chiamata diversi senza problemi? Grazie mille
RISPOSTA: Salve, il reddito varia sicuramente la posizione ISEE. Può essere assunto per più datori di lavoro con contratto a chiamata. Cordiali saluti.
Aldo - 13/06/2017 - 22:30:37
Buongiorno , Sono un impiegato 7' livello di un impresa edile, assunto a gennaio 2014,per esigenze produttive ho dovuto lavorare continuativamente il sabato ed attualmente ne ho 57 accumulati più ferie ( 60 giorni) e permessi (388 ore) l'impresa ha appena avviato il procedimento per fine lavori , vorrei sapere come devono essere conteggiate queste giornate o eventualmente se potessi pretendere di goderne a titolo di recupero prima del licenziamento . Vorrei sapere inoltre cosa mi spetta come indennità di licenziamento e se avro diritto alla mobilita oppure alla NASPI Grazie
RISPOSTA: Salve, può chiedere alla ditta di compensare i giorni lavorati con permessi retribuiti. Anche se dovrebbero essere retribuiti con maggiorazione per lavoro straordinario. Ferie e permessi non goduti saranno pagati sulla busta paga di fine rapporto. La mobilità è stata abolita ma potrà beneficiare della Naspi. Cordiali saluti.
Tiziana - 13/06/2017 - 18:54:04
Buonasera, sono stata assunta il 18/04/17 a tempo pieno dal lunedì al venerdì e volevo sapere al 31/05/17 le ore di ferie maturate. Grazie
RISPOSTA: Salve, non posso darle una risposta in quanto non ha indicato il settore e qualifica di appartenenza. Cordiali saluti.
antonio - 13/06/2017 - 12:34:44
Buongiorno avv.to, L’azienda dove lavoro ha inviato una mail dove stabilisce che la richiesta ticket restaurant mensile va mandata tassativamente entro l’8 del mese successivo pena perdita del beneficio. L’e-mail è arrivata quando io mi sono preso una settimana di ferie (permesso studio) e quando sono tornato non l’ho notata persa in mezzo alla marea di mail ricevute. Così mi trovo ad aver perso due mesi di ticket restaurant. Cosa posso fare per recuperare i miei ticket restaurant? Grazie mille
RISPOSTA: Salve, se il regolamento aziendale prevede tale vincolo, potrà solo adire la magistratura competente per verificare qualche vizio nel regolamento aziendale, e nella regolarità della notifica ai lavoratori. Cordiali saluti.
Giampaolo - 12/06/2017 - 21:31:49
Buongiorno ho un contratto commercio e terziario a tempo indeterminato dal 29/10/2007, III livello incarico da vice capo reparto. Mi sono dimesso con la procedura on Line il 05/06/2017, con decorrenza 10/06/17, oggi (12/06/17) il direttore mi chiama e mi dice che devo portare le dimissioni scritte e motivate. È possibile che io sia obbligato a farlo? Grazie fin d'ora
RISPOSTA: Salve, la sua procedura è giusta. Non è tenuto a sottoscrivere null'altro. Cordiali saluti.
rafaello - 10/06/2017 - 21:06:08
Buon giorno. 1)lavoro in una palestra con un contratto di apprendistato da 28 ore che arriverà al 4 livello al termine dei tre anni.Mi è stata offerta ora l opportunità di gestire una palestra limitrofa (altra associazione) e dovrò negoziare il contratto.Posso farmi assumere con un livello superiore livello a 20 ore chiedendo ad esempio uno stipendio netto di 1000 euro anche se nel contratto nazionale la paga è molto più bassa per quel numero di ore?? 2) Voglio entrare anche nelle scuole posso fare supplenze avendo questo contratto?quante ore? in un futuro potrò avere una cattedra a piene ore ed avere anche un contratto extra, se si di quante ore questo contratto??
RISPOSTA: Salve, può essere assunto anche in altra palestra ma non può superare le 12 ore settimanali, in quanto già assunto a 28 ore. Lo stipendio può essere concordarlo come desidera quando è in aumento. Se farà supplemze o avrà una cattedra non può essere assunto presso altre società. Cordiali saluti.
Debora - 10/06/2017 - 06:25:20
Buongiorno, in un cambio appalto il lavoratore ), che verrà assorbito dalla ditta subentrante, come si deve comportare per non perdere l'indennità di preavviso? Può dare dimissioni per giusta causa? Oppure è obbligato a dare dimissioni volontarie? Grazie.
RISPOSTA: Salve, può non rassegnare le dimissioni in quanto può esserci un passaggio diretto tra le due aziende. Cordiali saluti.
Arianna - 10/06/2017 - 01:16:40
Buonasera,i miei titolari intendono trasferirmi ed io per motivi personali ho scelto di non farlo. Ho un contratto indeterminato quindi sostengono di non poter licenziarmi e vogliono che lo faccia io, ma io non voglio perdere la disoccupazione. C'è un compromesso che possiamo trovare? Grazie.
RISPOSTA: Salve, può presentare le dimissioni giusta causa e quindi potrà usufruire della Naspi. Cordiali saluti.

Fotogallery

News (Visualizza tutte le news »)