Pareri on-line

Esclusivamente per Ditte e Società

Offiamo la nostra consulenza professionale in tutte le problematiche afferenti al mondo del lavoro sia che esse riguardino gli aspetti economici, contabili, previdenziali o semplicemente giuridici del rapporto di lavoro.
Inserisci i tuoi dati e il tuo quesito, saremo lieti di rispondere e chiarire ogni tuo dubbio o problematica.
Il consulente del lavoro risponde alle tue domande

Ci sono 674 pareri

Laura - 08/01/2018 - 01:04:32
Sono socia al 50% di una farmacia con un atto costitutivo. Ma dato che non vi ho investito dei soldi, abbiamo firmato una scrittura privata non autenticata in cui viene stabilito il mio stipendio fisso indipendentemente dall'andamento della farmacia. Quest'ultima a valore legale? Se non mi pagano quanto scritto, posso fargli causa o risulta valido solo l'atto costitutivo per cui mi spetta il 50% degli utili ma anche il 50% dei debiti? Grazie per la disponibilità
RISPOSTA: Salve, contatti la mia segreteria per appuntamento telefonico per darle le info. Salve
Martina Sb - 04/01/2018 - 09:28:20
Buongiorno, sono assunta a t.i. con ccnl commercio. Lavoro dal Lun al Ven. Ogni mese sulla bp maturo 1,75 ore di ferie. E' corretto? Grazie della risposta.
RISPOSTA: Salve, deve maturare 2,16 giorni al mese. Saluti.
Jen - 03/01/2018 - 17:48:34
Buonasera, con riferimento all'ultima legge di bilancio recentemente approvata, gradirei sapere di quale tra i bonus assunzioni approvati/rinnovati per il 2018 può usufruire un'impresa del Mezzogiorno che assuma una donna (over 35) con trasformazione di contratto da determinato a indeterminato. Data l'età non potrei chiaramente usufruire del bonus giovani, ma ho letto che sono stati rinnovati anche il bonus Sud ed il bonus donne. In particolare, trattandosi di trasformazione di contratto, è evidente che ci sia già un contratto in essere (a tempo determinato); pertanto gradirei sapere se anche in questo caso sia comunque richiesto il requisito di disoccupazione da almeno 6 mesi. Grazie
RISPOSTA: Salve, la normativa ha vari vincoli, contatti la mia segreteria per appuntamento telefonico le darò le dovute info. Saluti.
Pannocchi Claudia - 02/01/2018 - 13:42:36
Salve, Sono disoccupata da oltre due anni e ho 34 anni di età,l’ultimo contratto che ho avuto era a tempo indeterminato ma sono stata licenziata vorrei sapere visto che un’azienda vorrebbe assumermi se rientro in qualche agevolazione per l’anno 2018 visto la nuova legge. Grazie
RISPOSTA: Salve, contatti la mia segreteria per appuntamento telefonico e le darò le dovute info. Saluti.
rossana - 15/12/2017 - 17:50:09
BUONASERA, A NOVEMBRE 2017 HO TROVATO UN ARTICOLO IN CUI VENIVA EVIDENZIATO IL DIVIETO DI PAGARE LO STIPENDIO IN CONTANTI E UNA SERIE DI ADEMPIMENTI A CARICO DEL DATORE DI LAVORO . SAPRESTE INDICARMI LA DATA IN ENTRERA' IN VIGORE LA LEGGE/NORMATIVA SOPRA DESCRITTA E L'ITER DA SEGUIRE PER IL DATORE DI LAVORO GRAZIE
RISPOSTA: Salve, fino a 3.000,00 euro può pagare in contanti ma dal 1/7/2018 sarà obbligatorio pagare con mezzi tracciabili qualsiasi sia l'importo. Saluti.
Graziamaria Monasta - 15/12/2017 - 10:06:49
Vorrei sapere se per assunzione da fare nel 2018 è cumulabile il Bonus assunzioni al Sud con lo sgravio contributivo assunzioni agevolate per giovani fino al compimento del 35esimo anno di età. Grazie mille
RISPOSTA: Salve, sono incompatibili. Saluti.
Andrea - 12/12/2017 - 22:25:32
Buonasera, ho una Srl a socio unico, aperta nell’anno 2017, ho assunto una giovane 24enne, con paga netta di 1.613,00 € ed una signora di 52 anni, questo mese la mia commercialista mi comunica che devo versare 600 € circa di contributi, ma non dovrebbero esserci sgravi fiscali etc? Gradirei avere un chiarimento ed un vostro parere.. Saluti Andrea Perrotta
RISPOSTA: Salve, mi contatti tramite la mia segreteria e le darò le dovute info. Saluti.
Lucia - 12/12/2017 - 11:34:22
Buongiorno a voi, vorrei chiedervi un suggerimento e vi sarei molto grata se poteste aiutarmi. Il mio contratto è CCNL del turismo. Purtroppo questo anno è deceduto mio fratello ed ho usufruito dei 3 gg di permesso e il 27 Novembre anche mia madre è deceduta e ho presentato la autocertificazione di nuovo ma soltanto adesso mi hanno detto da lavoro che non ne avevo più diritto perchè lo avevo già usufruito e che mi hanno segnato ferie. Esiste una possibilità diversa che potrei richiedere che ha efficacia retroattiva. Se lo avessi saputo avrei presentato un certificato di malattia che ho presentato ma con partenza dal quarto giorno del decesso di mia madre. Grazie infinite per la vostra attenzione che potrete dedicarmi.
RISPOSTA: Salve, purtroppo il suo datore ha ragione. Saluti.
Claudia - 12/12/2017 - 06:16:10
Buongiorno, A gennaio 2017 abbiamo cambiato studio paghe causa fusione aziendale e abbiamo avuto sempre qualche problema, risolto poi nel mese/nei mesi successivi. Questo mese abbiamo qualche perplessità sull'ex festività del 4 novembre, che viene pagata come festività cadente in domenica. Faccio un passo indietro: ccnl commercio, retribuzione a cedolino oraria. Da quel che leggo, il 4 novembre è regolato come una qualsiasi festività cadente in domenica. Lo studio paghe ce l'ha pagata 1/26 dell'importo totale. Ho letto che però, se lo stipendio è corrisposto in paga oraria, tale calcolo andrebbe fatto prendendo la retribuzione settimanale e dividendola per 6. Anche in questo caso, però, ho dei dubbi. Il precedente studio paghe ci pagava il 4 novembre (ed anche natale dello scorso anno, cadente in domenica) come un'intera giornata aggiuntiva, quindi con paga oraria x 8, e non 'parziale'. La mia domanda è questa: ha sbagliato per 15 anni lo studio precedente, oppure, visto che il nostro orario di lavoro è di 40 ore su 5 giorni fissi (da lun a ven), nel nostro caso, l'importo settimanale andrebbe pagato x 1/5 e quindi a giornata intera? Ringrazio per il chiarimento e porgo cordiali saluti Claudia
RISPOSTA: Salve, spetta 1/26 esimo della retribuzione lorda per impiegati e 1/6 dell'orario settimanale per gli operai. Saluti.
ROBERTO ERMINIO - 05/12/2017 - 12:54:37
Oggetto : Richiesta Interpretazione Articolo 40 del CCNL Agenzie Marittime Buongiorno, le scrivo per richiedere un ragguaglio circa l'interpretazione del contratto CCNL Agenzie Marittime e specificamente all'articolo 40 nella fattispecie relativo al capoverso che enuncia che durante il decorso del preavviso di licenziamento il lavoratore ha diritto di ottenere permessi in ragione di due ore giornaliere per la ricerca di altra occupazione. Bene io volevo sapere se gli stessi sono da considerarsi retribuiti oppure no o meglio sono soggetti ad essere computati nei permessi previsti oppure sono da considerarsi extra agli stessi. La ringrazio anticipatamente per vs assistenza ed con l'occasione vi saluto cordialmente Roberto Erminio Indirizzo : Via STANISLAO MANNA N ° 45 CAP: 80126 - Città : Napoli
RISPOSTA: Salve, sono computati nei permessi già previsti dal CCNL. cordiali saluti.

Fotogallery

News (Visualizza tutte le news »)